Questo sito utilizza cookie di terze parti. Se vuoi saperne di piu' o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, visita la pagina della Privacy Policy. Chiudendo questo banner o proseguendo la navigazione, acconsenti all'uso dei cookie. Maggiori informazioni

LABORATORIO PROVE DI MECCANICA DELLA FRATTURA

La meccanica della frattura rappresenta la branca della meccanica che ha come scopo lo studio delle cricche all’interno dei materiali per mezzo di metodi analitici provenienti da studi di meccanica dei solidi. Essa mette in relazione la fisica degli sforzi (stato di sforzo) e le deformazioni a livello microscopico, con l’intento di prevedere il comportamento meccanico di un corpo su scala macroscopica. Le teorie impiegate a tale scopo sono la teoria di elasticità e plasticità dei materiali.
Nello studio moderno dei materiali, la meccanica della frattura rappresenta un importante strumento per migliorare le performance di componenti meccanici ed un mezzo per poter determinare la dimensione accettabile di un difetto, ECA (Engineering Critical Assessment), all’interno di strutture metalliche.

Il laboratorio prove di meccanica della frattura attualmente dispone di una macchina dinamica per prove CTOD e di un Vibroforo.

All’interno di questo settore vengono eseguite le seguenti prove.

S.M.T. S.r.l.

FF - © CERMAC S.r.l.
Vietata la riproduzione totale o parziale, con qualsiasi mezzo,
di ogni elemento e contenuto del presente sito.

Please publish modules in offcanvas position.