PROVA JIC


L’integrale J, in campo elasto-plastico, rappresenta il rilascio di energia dovuta alla propagazione della cricca. Questo approccio energetico della meccanica della frattura è uno strumento per caratterizzare univocamente il comportamento di un materiale duttile in presenza di difetti e permette di definire in tal modo un criterio di stabilità alla propagazione. Le normative di riferimento che regolano questa tipologia di prova sono la ASTM E1820, BS-7448: part. 1, ISO 12135 e la ISO 15653 per i materiali saldati.


 

Sede Legale

Corso Buenos Aires, 64
20124 Milano
C.F. e P.IVA 05035660967
Posta certificata:
smtsrl@pec.smtsrl.com

Sedi Operative

Laboratori: Via del Lavoro, 3-5-7 20060 Pozzo d’Adda (MI)
Officina: Via del Lavoro, 9 20060 Pozzo d’Adda (MI)
Tel. +39 02 90967142 Fax +39 02 90968237
E-mail: info@smtsrl.com

FF - © CERMAC S.r.l.
Vietata la riproduzione totale o parziale, con qualsiasi mezzo,
di ogni elemento e contenuto del presente sito.